Uno scatto, una storia – La famiglia

20

La famiglia

Uno scatto, una storia

Mi trovavo a Livorno nella bellissima e stra-fotografata terrazza Mascagni.

Il susseguirsi di piastrelle bianche e nere a perdita d’occhio fanno di questa terrazza un’enorme scacchiera sul mare. Gli spunti fotografici non mancano di certo, ovunque la si guardi è bella da fotografare.

Dopo aver fatto le solite foto che si vedono ovunque (provare per credere….andate su google e digitate “terrazza Mascagni”…son tutte uguali!) non ero soddisfatto, ero alla ricerca di uno scatto particolare, diverso da tutti gli altri.

Ad un certo punto mi sono imbattuto in un lampione diverso dagli altri, un lampione molto più grande e con 3 luci. Devo averci girato attorno per 10 minuti fotografandolo da ogni angolazione ma non riuscivo ad ottenere uno scatto che mi trasmettesse qualcosa.

Per questo motivo, dopo svariati tentativi, mi sono allontanato cercando altri spunti quando girandomi improvvisamente mi sono ritrovato davanti l’ispirazione che stavo cercando!

Questa foto per me rappresenta UNA FAMIGLIA. Certo, è una famiglia particolare ma pur sempre una famiglia e vi spiego il perchè.

A sinistra (il lampione che ho cercato per molto tempo d’immortalare) c’è la mamma che accudisce il bimbo piccolo (lampioncino in basso), alta e con una folta chioma di capelli ricci.
Subito dopo c’è il papà (il più alto) che corre dietro ai 2 figli più grandi che cercano di scappare di casa! (in ordine di età)

Ok, ora potete darmi del matto, ci vuole fantasia a fare uno scatto del genere……..ma a me piace giocare con la fotografia, mi piace allenare l’occhio a “vedere differente”, sono sempre alla ricerca di questo genere di scatti che mi danno sempre una grande soddisfazione.

Un consiglio: non scattate mai d’impulso, girate attorno al vostro soggetto e vedrete che troverete sicuramente l’angolazione perfetta per fare lo scatto. Inoltre allenate l’occhio a cercare situazioni particolari, attorno a noi è pieno di oggetti che ci guardano, allineati in strano modo o semplicemente in situazioni buffe….tenete gli occhi ben aperti!!!

Se ti piace questa immagine….condividila, grazie!

 

© Riproduzione riservata