25 Aprile: le foto della liberazione…per NON dimenticare

1782

25 aprileIl 25 aprile 1945 è il giorno in cui il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia (CLNAI) (il cui comando aveva sede a Milano ed era presieduto da Luigi Longo, Emilio Sereni, Sandro Pertini e Leo Valiani) proclamò l’insurrezione in tutti i territori ancora occupati dai nazifascisti, indicando a tutte le forze partigiane attive nel Nord Italia facenti parte del Corpo Volontari della Libertà di attaccare i presidi fascisti e tedeschi imponendo la resa, giorni prima dell’arrivo delle truppe alleate

Parallelamente il CLNAI emanò in prima persona dei decreti legislativi, assumendo il potere «in nome del popolo italiano e quale delegato del Governo Italiano», stabilendo tra le altre cose la condanna a morte per tutti i gerarchi fascisti, incluso Benito Mussolini, che sarebbe stato raggiunto e fucilato tre giorni dopo.

«Arrendersi o perire!» fu la parola d’ordine intimata dai partigiani quel giorno e in quelli immediatamente successivi.

Entro il 1º maggio tutta l’Italia settentrionale fu liberata: Bologna (il 21 aprile), Genova (il 23 aprile) e Venezia (il 28 aprile). La Liberazione mise così fine a venti anni di dittatura fascista e a cinque anni di guerra; la data del 25 aprile simbolicamente rappresenta il culmine della fase militare della Resistenza e l’avvio effettivo di una fase di governo da parte dei suoi rappresentanti che porterà prima al referendum del 2 giugno 1946 per la scelta fra monarchia e repubblica, consultazione per la quale per la prima volta furono chiamate alle urne per un voto politico le donne e poi alla nascita della Repubblica Italiana, fino alla stesura definitiva della Costituzione.

Il termine effettivo della guerra sul territorio italiano, con la resa definitiva delle forze nazifasciste all’esercito alleato, si ebbe solo il 3 maggio, come stabilito formalmente dai rappresentanti delle forze in campo durante la cosiddetta resa di Caserta firmata il 29 aprile 1945: tali date segnano anche la fine del ventennio fascista.

Ecco alcune fotografie del 25 Aprile 1945, per non dimenticare MAI quel giorno fondamentale per la storia della nostra nazione.

25 aprile
La popolazione di Ferrara applaude le truppe britanniche che fanno ingresso in città. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
25 aprile 1945. Un soldato britannico dell’Ottava armata bacia una ragazza di Ferrara dopo l’ingresso in città. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
Soldati britannici della Ottava armata applauditi dai civili per le strade di Ferrara. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
Bologna, 21 aprile 1945. Un gruppo di italiani rifugiatisi sulle montagne fanno ritorno nella città liberata.
25 aprile
Soldati britannici e americani in piedi su un carro armato in Piazza Castello a Milano, nel corso di un evento che celebra la liberazione partigiana. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
Partigiane legate al Partito d’Azione per le strade di Milano, 1945. Credits: Keystone/Getty Images
25 aprile
Pieris, frazione del comune di San Canzian d’Isonzo, in provincia di Gorizia, maggio 1945. La popolazione locale sventola bandiere e mostra cartelli a una jeep britannica di passaggio, diretta a Trieste. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
Un soldato osserva la nuova targa di Corso Matteotti a Milano, in onore del socialista ucciso dai fascisti nel 1924, una strada centrale di Milano che durante il fascismo era chiamata Corso del Littorio.
25 aprile
Maggio 1945, Chiasso. Famiglie di ex rifugiati in Svizzera si affacciano ai finestrini del treno che li riporta in Italia. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
La folla lungo le strade saluta le truppe americane che fanno ingresso a Milano. Credits: Keystone/Getty Images
25 aprile
Brescia, 25 aprile 1945. Alcuni ausiliari della Luftwaffe e della RSI su un veicolo della 13esima pattuglia alleata, trasportati verso un campo di prigionia. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
Una donna anziana mostra la sua gratitudine a un soldato americano dopo la liberazione d’Italia. Credits: Three Lions/Getty Images
25 aprile
1945. Vicino a Cuneo alcuni partigiani e due ufficiali inglesi salutano l’arrivo di un aereo carico di provviste.
25 aprile
Mestre, 29 aprile 1945. Soldati britannici dell’Ottava unità celebrano la liberazione con un gruppo di civili. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
Milano, 25 aprile 1945. Uomini in azione per occupare la sede del “Corriere della Sera”, nel giorno della Liberazione. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
Un gruppo di partigiani su un veicolo a motore lungo Corso Ticinese a Milano, salutato dagli applausi della popolazione della città liberata. A una finestra, sventola il tricolore. Credits: MONDADORI PORTFOLIO
25 aprile
Bologna, 25 aprile 2013. Due giovani donne e un bambino in posa con dei soldati polacchi su un carro armato, dopo la liberazione della città da parte dalle truppe alleate. Credits: Usis Dite/Leemage/MONDADORI PORTFOLIO

 

© Riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here