Accessori economici che non devono mancare nello zaino fotografico

1532

accessori

Quando si parla di fotografia, la parola economico è difficile che sia pronunciata. Corpi macchina, obiettivi, luci e altri accessori sono in genere abbastanza costosetti.

Ci sono però degli accessori che non dovrebbero mai mancare nella borsa di ogni fotografo, sia perché ci aiutano a scattare delle immagini migliori, sia perché ci aiutano a conservare al meglio la nostra costosa attrezzatura fotografica.

Indipendentemente dal genere fotografico che preferisci, questi accessori si riescono ad infilare ovunque, sia che si abbia un capiente zaino fotografico che una semplice giacca multitasche.

In passato, abbiamo già visto quali accessori ti possono essere utili nella tua produzione fotografica (qui) e quali per la fotografia di paesaggistica (<qui).

Vediamo quali accessori “economici” è sempre meglio avere sotto mano.

Prodotti per la pulizia della fotocamera

Indipendentemente da quanto puoi essere attento, la tua macchina fotografica e le ottiche corrono il rischio di sporcarsi, soprattutto se operi in zone molto critiche dove nell’aria puoi trovare sabbia, polveri, nebbie.

Anche se come estrema ratio, e con tutti i rischi del caso, puoi utilizzare un fazzoletto pulito per eliminare tracce di polvere dalla tua fotocamera, la soluzione migliore è avere a portata di mano i giusti strumenti per la pulizia dell’attrezzatura: panno in microfibra o cartine pulenti per l’obiettivo, soffietto per rimuovere le particelle di polvere dalle parti sensibili per evitare di rigare le ottiche, detergente per lenti ottiche.

Non occupano molto spazio, sono leggerei, per cui non hai scuse se al momento del bisogno non li hai con te.

Riflettore pieghevole

Un riflettore pieghevole è indispensabile per schiarire ombre che altrimenti potrebbero essere problematiche.

Sia che tu faccia fotografia di ritratto o una immagine di cibo, sia che lavori in studio o all’aperto, un colpo di luce al posto giusto può risolvere la situazione.

Livella a bolla

Una delle cose più disturbanti nella fotografia di paesaggio è la linea dell’orizzonte che pende da un lato o dall’altro.

A meno che la tua macchina non dia dotata di livella digitale, l’utilizzo di una livella a bolla da inserire sulla slitta a caldo è l’unico modo per essere sicuri di avere posizionato correttamente la macchina fotografica.

È vero che in post produzione si può cercare di correggere l’errore, ma al prezzo di perdere qualche dettaglio sui lati dell’immagine.

accessori

Porta memory card

Utilizzi più di una scheda di memoria? Allora se non le tieni ordinatamente rischi di perderle o di rovinarle. Pensare di risolvere il problema utilizzando una unica scheda di memoria super capiente può non essere possibile o addirittura controproducente.

Ad ogni revisione delle caratteristiche delle macchine fotografiche, i costruttori aggiungono sempre megapixel, per cui le dimensioni dei file sono sempre in continuo aumento.

Se fai video, tra HD, 4K e i prossimi 5K/8K avrai sempre più fame di spazio di memorizzazione. Inoltre, suddividere il rischio di danneggiamento del materiale su più schede può essere opportuno, soprattutto se non riesci a salvare una copia delle tue immagini regolarmente.

Per mantenere tutto in ordine e proteggere le schede, un porta schede di memoria può essere la soluzione corretta per mantenere tutto protetto e organizzato.

Batteria esterna

Molte macchine fotografiche moderne, permettono di ricaricare la batteria attraverso una scheda USB (consulta in manuale della fotocamera per questo).

Un power-bank abbastanza leggero da essere preso sempre in tasca, sufficientemente capiente da permettere una ricarica sicura della batteria della fotocamera può essere la giusta soluzione.

Inoltre la puoi comunque utilizzare per il telefono, che se usato in modalità macchina fotografica è abbastanza energivoro.

accessori

Porta batteria

Nel caso tu non possa utilizzare un power-bank esterno, l’unica soluzione è utilizzare delle batterie di riserva.

Sono indispensabili: l’utilizzo del flash più frequente di quanto preventivato, la necessità di tenere acceso il monitor per una più facile regolazione della messa a fuoco, l’utilizzo della macchina fotografica al freddo invernale, sono tutte condizioni che consumano rapidamente le riserve di energia delle batterie.

Se hai diverse batterie di scorta, per non lasciarle sparse nella borsa è possibile utilizzare una custodia porta batterie, che consente inoltre di individuare quali sono quelle cariche in modo da non perdere tempo.