Annunciati i finalisti del World Press Photo 2021

Pubblicato il 12/03/2021


World Press Photo 2021La giuria del World Press Photo 2021 ha annunciato i finalisti del più importante concorso di fotogiornalismo al mondo, giunto quest'anno alla sua 64° edizione.

I premi più importanti del World Press Photo 2021 saranno 2: il World Press Photo of the year e il World press photo Story of the year che va a premiare una storia e non una singola immagine.

Quest'anno i fotografi partecipanti sono stati 4135 provenienti da 130 paesi diversi. Le immagini sottoposte al giudizio della giuria sono state ben 74.470!!!

Tra i finalisti troviamo anche 3 nostri connazionali: Antonio Faccilongo, Gabriele Galimberti e Lorenzo Tugnoli.

A causa della pandemia di covid-19, l'edizione di quest'anno è stata gestita da una giuria che è riunita solamente online. I vincitori saranno annunciati il 14 aprile durante una cerimonia online e le loro immagini faranno parte di una mostra che debutterà il 17 aprile alla Nieuwe Kerk di Amsterdam, nei Paesi Bassi, e sarà esposta in più di cinquanta paesi.

Eccovi alcune delle immagini finaliste del World Press Photo 2021, vi consigliamo di visitare il sito ufficiale dell'evento per ulteriori informazioni.

[caption id="attachment_28433" align="alignnone" width="1000"]World Press Photo 2021 Ambiente, singole. Un’otaria della California nuota in un sito d’immersioni a Monterey. (Ralph Pace)[/caption]

[caption id="attachment_28434" align="alignnone" width="1000"]World Press Photo 2021 Foto dell’anno e Ritratti, singole. Ignat, un ragazzo transgender, con la sua fidanzata Maria a San Pietroburgo, Russia. (Oleg Ponomarev)[/caption]

[caption id="attachment_28427" align="alignnone" width="1000"]World Press Photo 2021 Temi di attualità, storie. Jakutia , Siberia orientale. Due giovani attori del popolo sakha durante le riprese di un film. La regione è famosa per le rigide temperature e per il suo cinema chiamato Sakhawood. (Alexey Vasilyev)[/caption]

[caption id="attachment_28428" align="alignnone" width="1000"]World Press Photo 2021 Ambiente, storie. Incendi a Pantanal, nello stato brasiliano di Mato Grosso. (Lalo de Almeida, Folha de São Paulo)[/caption]

[caption id="attachment_28429" align="alignnone" width="1000"] Spot news, storie. Durante una protesta per la morte di George Floyd a Minneapolis. (John Minchillo, Associated Press)[/caption]

[caption id="attachment_28430" align="alignnone" width="600"] Foto dell’anno e General news, singole. Un’infermiera abbraccia una paziente malata di covid-19 in una casa di riposo a São Paulo, Brasile. (Mads Nissen, Politiken/Panos Pictures)[/caption]

[caption id="attachment_28431" align="alignnone" width="1000"] Sport, storie. Saeed Ramin praticava parkour fino a sette anni fa, quando cadde durante una gara. I medici dissero che non sarebbe nemmeno stato in grado di sedersi su una sedia a rotelle. Saeed non poteva permettersi cure ospedaliere prolungate, ma con l’aiuto della sua famiglia, ha realizzato delle attrezzature per la riabilitazione ed è stato in grado di riguadagnare la mobilità delle mani. (Fereshteh Eslahi, Podium Photos)[/caption]

[caption id="attachment_28432" align="alignnone" width="1000"] Foto dell’anno e spot news, storie. Dopo l’esplosione al porto di Beirut, in Libano. (Lorenzo Tugnoli, Contrasto per il The Washington Post)[/caption]