Come fotografare una silhouette. Consigli per una tecnica perfetta.

569

silhouetteIn fotografia si sente spesso parlare dell’uso del flash per dare più risalto al soggetto e per rendere meno dure l’eventuali ombre causate dalla forte luce solare.

Ci sono alcuni casi però dove lo scatto finale viene messo in risalto quando si rende il soggetto privo di dettagli e completamente in ombra su uno sfondo luminoso a creare quell’effetto che in fotografia viene chiamato silhouette.

Fotografare una silhouette trasmette allo spettatore finale una sorta di dramma, di mistero che avvolge il soggetto fotografato che non è praticamente riconoscibile, lasciando una forte curiosità ed immaginazione agli occhi di chi guarda.

La silhouette in fotografia è di fatto una foto fatta in controluce, la condizione OBBLIGATORIA per ottenere una buona silhouette è quella di avere una fonte luminosa di fronte a voi e oltre il soggetto. Con una fonte luminosa alle spalle non otterrete MAI una foto di una silhouette.

In una foto di silhouette il soggetto apparirà molto scuro, spesso completamente nero. La cosa più importante quindi da tenere in considerazione in questo genere di fotografia è quello di scegliere un soggetto con una forma perfettamente riconoscibile e netta, in modo che l’osservatore pur vedendo una forma completamente nera riesca a capire cosa abbiamo fotografato.

Ci sono tecniche molto particolari per riuscire ad ottenere ottimi risultati nella fotografia di silhouette ma vogliamo prima partire dalle basi e dai consigli essenziali per arrivare ad ottenere silhouette di qualità. Partiamo e vediamo punto per punto come fare ad ottenere ottime immagini di silhouette.

silhouette

Il soggetto è la scelta più importante per una buona silhouette

Sembrerebbe ovvio ma non è così semplice scegliere un soggetto per una buona foto di silhouette. E’ verò che qualsiasi oggetto può essere trasformato in una silhouette in fotografia, tuttavia ci sono alcuni soggetti che funzionano meglio degli altri e un buon fotografo li deve conoscere.

Scegliete un soggetto che abbia delle forme ben definite. Il motivo è ovvio, non potendo vedere nessun tipo di dettaglio, l’osservatore deve riconoscere facilmente il soggetto immortalato nell’immagine.

Le silhouette non possono attingere ai colori, alle trame e ai toni dei soggetti per renderli attraenti, quindi la forma deve essere distinta.

I soggetti migliori, perchè ben riconoscibili, sono sicuramente gli esseri umani, gli alberi o anche le skyline delle città. Vediamo alcuni esempi:

silhouette

Nell’immagine qua sopra è abbastanza semplice riconoscere 2 bambini che giocano nell’acqua perchè le loro forme sono ben definite e perfettamente in controluce da essere riconoscibili.

silhouette

Anche le silhouette degli alberi in lontananza non lasciano tanto spazio all’immaginazione.

silhouette

Pure gli skyline delle grandi città si prestano bene per questo genere fotografico in quando rendono ben definiti i grattacieli, pur privandoli di tutti i loro dettagli.

Vediamo un esempio invece di una silhouette poco chiara e con un soggetto non riconoscibile al primo colpo.

silhouette

E’ abbastanza ovvio che il soggetto in primo piano possa essere una roccia ma non è ben riconoscibile, non si capisce bene dove ci troviamo e cosa abbiamo di fronte. In questa immagine si nota solamente un bel tramonto, nulla di più!

La scelta della luce

Per una buona fotografia di silhouette è fondamentale avere la fonte luminosa di fronte a voi. Inoltre tra voi e il soggetto non ci deve essere nessuna luce che possa illuminare, anche parzialmente, il vostro soggetto.

Può sembrare un controsenso, le regole di base della fotografia dicono che dobbiam cercare d’illuminare il più possibile il nostro soggetto per metterlo in risalto ma questa tecnica fotografica vuole l’esatto opposto: il soggetto al buio totale!

La maggior parte delle persone tende a scattare fotografie in automatico, attenzione perchè in questa modalità vi partirà sicuramente il flash e rovinerà l’immagine finale. Disabilitate il flash automatico e, se potete, procedete con la modalità manuale (vediamo dopo come settare la macchina)

La luce migliore per ottenere bellissime fotografie di silhouette è quella all’alba o al tramonto, quando il sole è basso e ce lo possiamo ritrovare perfettamente di fronte a noi. Non solo otterremo delle bellissime foto in controluce ma il risultato sarà anche accentuato dai colori caldi che sono queste ore del giorno sanno regalare.

Anche in interno comunque possiamo ottenere ottimi risultati pur non avendo il solo frontale. Il trucco consiste nell’avere un ambiente il più buio possibile e mettere i nostri soggetti vicino ad una potente luce o ad una finestra, come nelle 2 immagini qua sotto.

Impostiamo la fotocamera

La fotografia di silhouette non è semplice da fare, sopratutto per chi è alla prime armi ma non bisogna abbattersi, con della buona pratica riuscirete ad ottenere ottimi risultati in pochissimo tempo.

Essendo un genere fotografico praticato in condizioni di luce molto particolari, il nostro consiglio è quello di mettere la fotocamera in modalità manuale, giusto perchè avrete più controllo su tutti i parametri fondamentali e non darete la possibilità alla vostra fotocamera di fare calcoli sbagliati.

Dopo aver messo in manuale, scegliete una sensibità ISO bassa per evitare di ottenere troppo rumore nello scatto finale, 100-200-400 ISO vanno benissimo. Il diaframma non dovrà essere troppo aperto, non dovendo dettagliare il nostro soggetto non abbiamo bisogno di una profondità di campo troppo ridotta, un f8 potrebbe andare benissimo.

Altra cosa da fare: settare il tempo d’esposizione. Se la fonte luminosa di fronte a voi è forte (tipo il sole) sicuramente vi basterà scattare ad 1/500 di secondo ma questo dipende molto dall’intensità della luce per cui dovrete fare delle prove. Il suggerimento è: tempo ridotto!

Riassumendo:

  • Modalità manuale
  • ISO bassi
  • Diaframma non troppo aperto
  • Tempo d’esposizione basso

Una volta settati questi parametri siete pronti per lo scatto finale. Il semplice trucco per ottenere una silhouette è quello di forzare la fotocamera ad esporre lo sfondo (la vostra fonte luminosa).

In questo modo avrete lo sfondo esposto correttamente e obbligherete la vostra fotocamera a sottoesporre il vostro soggetto rendendolo appunto molto scuro e ottenendo la silhouette!

silhouette

Ottenuta l’esposizione corretta la dovete “bloccare” attraverso il tasto del blocco dell’esposizione che in tutte le fotocamere è presente (solitamente con la scritta AE-L, vedi immagine sotto). Ora potete inquadrare il vostro soggetto e metterlo a fuoco, sarà difficile perchè completamente scuro, in tal caso aiutatevi con il fuoco manuale sull’obiettivo.

Questo passaggio dell’esposizione dello sfondo è fondamentale per la buona riuscita nel fotografare una silhouette. Provare per credere: posizionate il vostro soggetto tra voi e un bel tramonto e poi fate 2 scatti. Nel primo esponete il soggetto e nel secondo esponete lo sfondo (il sole al tramonto).

Occasione -5%

Nel primo caso otterrete il vostro soggetto ben illuminato e riconoscibile ma con lo sfondo completamente sovraesposto (per non dire bianco!), nel secondo caso invece avrete lo sfondo perfetto e la vostra silhouette ben riconoscibile.

Silhouette – Conclusioni

Fotografare silhouette non è di certo una passeggiata. Per una buona riuscita nel risultato finale servirà molta pratica ma sono certo che con questi semplici consigli arriverete ad ottenere foto stupende.

Scegliete il giusto soggetto, uno sfondo molto luminoso e se possibile al tramonto o all’alba. Lo sfondo deve essere anche semplice, non deve contenere troppi oggetti perchè disturberebbero la forma e i lineamenti della silhouette finale.

Spegnete il flash e ricordatevi di esporre sempre lo sfondo e mai il soggetto. Bloccate l’esposizione una volta presa in modo da non perderla in fase di scatto.

Non vi resta che cercare i vostri soggetti preferiti e metterli di fronte ad una fonte luminosa. Sperimentate e ovviamente fateci sapere se avete ancora dei dubbi, siamo qua per darvi i giusti consigli per poter migliorare e scattare silhouette perfette!

Buona luce…

© Riproduzione riservata