Come vincere 120.000 dollari con una fotografia finta

Pubblicato il 20/03/2019


fotografia finta

L'Hamdan International Photography Award (HIPA), uno dei più prestigiosi concorsi fotografici al mondo (e anche ricchi di premi), ha decretato i vincitori dell'edizione 2019 e, a sorpresa, il primo premio da 120.000 dollari è stato dato ad una fotografia finta.

Il tema del concorso di quest'anno era "la speranza" e la fotografia vincitrice, scattata in Vietnam, è stata realizzata dal fotografo malese Edwin Ong Wee Kee e ritrae una madre con 2 figli in braccio. Questo il commento della giuria:

"La foto documenta un intenso momento umanitario. I sentimenti di una madre vietnamita il cui disturbo del linguaggio non le ha impedito di sentirsi speranzosa ed evocare un senso di forza per i suoi figli”.

Peccato però che dopo aver decretato i vincitori in rete è apparsa un'ulteriore fotografia (che vedete più sotto) che dimostra che la fotografia vincitrice (il fotografo vincitore è quello con la maglia bianca) non è null'altro che una fotografia finta, un ritratto costruito e messo in posa!

Ecco il classico workshop con decine di fotografi in visita nei paesi poveri ai quali probabilmente verrà dato qualche spicciolo. Questa mamma mi mette tristezza invece che "speranza" come vorrebbe il titolo del concorso. Mi da la stessa idea di un animale fotografato allo zoo. Nulla da dire sulla fotografia che è fatta veramente bene ma queste cose dovrebbero farci pensare che tutto quello che vediamo potrebbe essere una messa in scena!

C'è da dire che l’HIPA è un concorso di fotografia generale e non un concorso di foto giornalismo, per cui nessuna regola è stata violata...però vincere 120.000 dollari con una fotografia finta dovrebbe far pensare...

fotografia finta