Il mondo surreale di David LaChapelle in mostra a Venezia

86

David LaChapelle

Se non avete nulla da fare per le vacanze di Pasqua vi volevo segnalare questa surreale, quanto interessante, mostra fotografica di David LaChapelle, definito dalla critica Il Fellini della Fotografia” per le sue visioni oniriche e stravaganti.

La mostra, aperta al pubblico dal 12 aprile al 10 novembre 2017 alla Casa dei Tre Oci di Venezia, è stata preceduta lunedì 10 aprile da un incontro con David LaChapelle, al quale il fotografo si è presentato accompagnato dalla sua musa, l’attrice Pamela Anderson.

L’esposizione, curata da Reiner Opoku e Denis Curti, organizzata da Fondazione di Venezia e Civita Tre Venezie, presenterà oltre 100 immagini che ripercorrono la carriera dell’artista statunitense, dai primi progetti in bianco e nero degli anni novanta fino ai lavori, solo a colori, più recenti, opere divenute in gran parte iconiche e che gli hanno garantito un riconoscimento internazionale da parte di critica e pubblico.

David LaChapelle
@copyright David LaChapelle

Come grande novità, la rassegna, prima monografica di David LaChapellea Venezia, propone l’anteprima mondiale di New World, una nuova serie realizzata negli ultimi 4 anni. Sono 11 fotografie che segnano il ritorno alla figura umana e che ruotano attorno a temi come il paradiso e le rappresentazioni della gioia, della natura, dell’anima.

Osservando il percorso compiuto da David LaChapelle negli ultimi 30 anni, si scopre come la sua fotografia si nutra da una parte del rapporto privilegiato con le riviste e la pubblicità, dove le icone della moda e dello star system agiscono come materia grezza per l’ispirazione, dall’altra parte della pratica creativa di esprimere la propria visione del mondo per immagini, influenzata senza dubbio dalla generazione di giovani artisti a lui coetanei, formata da Andy Warhol.

Nel corso della sua carriera, David LaChapelle non ha certo trascurato il confronto con la fotografia di paesaggio, che diventa un suo ambito artistico a partire dal 2013. A Venezia saranno esposte alcune fotografie appartenenti al ciclo Gas Station and Land Scape, nelle quali ricostruisce modelli di impianti petroliferi e stazioni di rifornimento in scala, attraverso materiali riciclati, come cartoni delle uova, schede madri per computer, bigodini, cannucce e altro. Negli allestimenti più elaborati David LaChapelle ha fotografato questi piccoli plastici nella foresta pluviale di Maui, nel deserto e lungo la costa californiana. È proprio per queste sue oniriche raffigurazioni della realtà, che la critica lo ha definito “Il Fellini della Fotografia”.

David LaChapelle
@copyright David LaChapelle

La serie inedita di New World segna il ritorno di David LaChapelle alla figura umana. Il progetto, che verrà presentato in anteprima a Venezia, ha richiesto 4 anni di lavoro. I temi centrali sono il paradiso e le rappresentazioni della gioia, della natura, dell’anima, cercando la modalità per fotografarle in natura.
In questo, David LaChapelle dichiara di essere stato ispirato da Odilon Redon, pittore francese di fine ‘800 inizio ‘900, visto al Musée d’Orsay, William Blake, e, ancora una volta, Michelangelo e Michael Jackson. Altra fonte d’ispirazione, la musica di Pharell Williams e in particolare, la sua canzone “Happy”. Con queste fotografie LaChapelle si pone come fine quello di riflettere su questioni metafisiche come il viaggio dell’anima dopo la morte, la gioia e le rappresentazioni del paradiso.

David LaChapelle
@copyright David LaChapelle

Informazioni utili

Sede

Casa dei Tre Oci
Fondamenta delle Zitelle, 43 30133 Giudecca-Venezia

Vaporetto

Fermata Zitelle
Da piazzale Roma e dalla Ferrovia linea 4.1-2
Da San Zaccaria linea 2-4.2

Date e orari

12.04.>10.09.2017
Tutti i giorni 10–19; chiuso martedì

Info

tel. +39 041 24 12 332
info@treoci.org
www.treoci.org

Prenotazioni (obbligatorie per i gruppi)

Ticket One
Call center: 199 757519

Biglietti

12,00 € intero
10,00 € ridotto studenti under 26 anni, over 65, titolari di apposite convenzioni
8,00 € ridotto speciale gruppi superiori alle 15 persone
24,00 € ridotto famiglia (2 adulti + 2 under 14)
5,00 € ridotto scuole
Gratuito, bambini fino ai 6 anni, un accompagnatore per ogni gruppo, disabili e accompagnatore, due insegnanti accompagnatori per classe, giornalisti con tessera, guide turistiche

Visite guidate

Per gruppi da 15 a 25 persone solo su prenotazione info@treoci.org
Italiano € 100,00, Inglese € 120,00

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here