Elementi compositivi nella fotografia di paesaggi

202

Ci sono molti piaceri associati alla fotografia di paesaggi: dall’essere nei grandi spazi aperti, a respirare l’aria fresca e ad ammirare le viste attraenti mentre catturi la bellezza della natura tutto intorno a te.

Scattare buone foto di paesaggi è più impegnativo di quanto si pensi. A volte quando sei ritornato a casa e riguardi le foto i risultati possono essere non proprio eccitanti, se non proprio deludenti!

Parte di ciò può essere dovuto a fattori esterni (soggetto non attrattivo, clima inclemente, fotografo che non ama quel particolare soggetto).

A volte, invece sono veri e propri problemi di composizione.

Per aiutarti a migliorare la tua composizione, qui ci sono 6 elementi fondamentali che vale la pena considerare quando ti avventurerai con la tua fotocamera per scattare paesaggi.

1. Linee diagonali

Innanzitutto, vale la pena considerare il termine “composizione“. La composizione si riferisce alla “natura degli ingredienti o dei componenti di qualcosa” come la formazione e i contenuti che compongono un’immagine. Quando si tratta di fotografia, ci sono molte teorie e fattori che costituiscono ciò che rende una buona composizione.

Un componente importante che vale la pena riconoscere sono le linee diagonali. Le linee diagonali possono essere uno strumento utile da utilizzare nelle immagini. Considera attentamente come potresti usare linee diagonali nelle tue immagini.

Un modo provato è quello di guidare l’occhio di uno spettatore attraverso la cornice lungo una diagonale. Questi possono andare da sinistra a destra o da destra a sinistra.

Possono essere leggermente orizzontali o verticali e possono essere individuali o ripetuti in tutta l’immagine. Le linee diagonali principali possono essere un ottimo modo per puntare naturalmente verso una parte interessante del tuo paesaggio, come file di fiori che navigano verso un albero o un edificio.

2. Forme geometriche

Quando si tratta di forme e motivi, non ci sono regole rigide e veloci su ciò che funziona bene insieme. Mentre vedi il paesaggio nel suo insieme, sii consapevole di quali forme geometriche desideri includere nella cornice.

Puoi cercare forme che si completano a vicenda o che sono opposte l’una all’altra. Considera la loro relazione e il modo in cui possono essere usati insieme per bilanciare l’immagine.

3. La regola dei terzi

Hai mai prodotto immagini di paesaggi che non ti sono piaciuti e ti chiedi perché questo potrebbe essere? Bene, una ragione potrebbe essere a che fare con la regola dei terzi.

La regola dei terzi è una tecnica essenziale che può essere applicata per migliorare la composizione e l’armonia delle immagini del paesaggio. In sostanza, comporta la divisione dell’immagine per terzi utilizzando 2 linee orizzontali e 2 verticali.

L’idea è quella di posizionare gli elementi importanti della scena lungo quelle linee o nel punto in cui si intersecano. Negli scatti di paesaggi, prova a posizionare l’orizzonte sul terzo inferiore e sul terzo superiore dell’immagine e vedi quale rende una composizione più piacevole.

Puoi anche includere un oggetto interessante come un albero in cui le linee si incontrano. Ciò fornisce un punto focale naturale per la scena.

4. Inquadratura delle immagini

Come inquadrare le tue immagini della natura può fare la differenza tra una buona e una grande fotografia. Quando inquadri i tuoi scatti, crea un’immagine visivamente efficace che comunichi con lo spettatore nel modo previsto.

Foglie o rami sporgenti possono essere utilizzati per formare una cornice naturale per modellare la tua foto. Questo aiuta a enfatizzare il soggetto e mascherare elementi indesiderati nella scena.

5. Elementi in primo piano

Gli elementi in primo piano possono aggiungere più dinamismo alle immagini del tuo paesaggio. Posizionare le funzioni in primo piano può dare un senso di distanza sfuggente.

Ad esempio, una roccia, fiori o neve sono singoli componenti che possono essere utilizzati per fornire scala. Trova un argomento interessante da mostrare nella parte inferiore della cornice e osserva come ciò modifica la composizione delle immagini del paesaggio.

6. Rompere le regole

Non pensare che devi attenersi alle regole di composizione descritte sopra. Come per tutte le regole, non danno sempre il miglior risultato e puoi infrangerle.

A volte il posizionamento dell’orizzonte lungo il centro dell’inquadratura può produrre una foto molto più accattivante. Inoltre, puoi persino posizionare il soggetto principale al centro della cornice. Non abbiate paura di provare diverse composizioni e sperimentare per vedere quale è il migliore.

Conclusione

Mentre puoi infrangere le regole, vale la pena imparare le regole di composizione in modo efficace prima di provare a infrangerle. Sono state introdotte per favorire le tue foto in primo luogo, quindi ricorda di metterle a frutto.

Le linee diagonali, la regola dei terzi, i dettagli in primo piano e l’inquadratura delle immagini possono essere utilizzate per migliorare le foto del paesaggio.

Ora tocca a te mettere in pratica questi suggerimenti!