Hai una fotocamera Canon? Un hacker potrebbe spiarti!

110

Hai una fotocamera Canon? Fai attenzione: un hacker potrebbe introdurre un virus nella tua fotocamera, avere accesso alle tue immagini, crittografarle e renderle completamente inutilizzabili per te a meno di un pagamento di un riscatto.

Questa non è una bufala, ma un possibile pericolo evidenziato dalle fotocamere Canon che utilizzano il Picture Transfer Protocol (PTP)!

Un ramsonware è un tipo di software dannoso che limita gli accessi ai file sul dispositivo che infetta, richiedendo un riscatto per eliminare tali limitazioni. I file sul dispositivo sono crittografati e l’hacker promette di inviarti la chiave di decodifica in cambio di un pagamento, di solito tramite bitcoin.

È un tipo si virus abbastanza comune in ambito informatico e periodicamente si sentono notizie per televisione di aziende che sono incappate in tale problematica (qui potete trovare le informazioni fornite dalla Polizia di Stato).

Anche le fotocamere non sono immuni a tale problematica. È stato infatti realizzato un attacco sfruttando il Picture Transfer Protocol (PTP) a una fotocamera Canon 80D utilizzando la connessione WiFi presente sulla fotocamera stessa. L’attacco non ha richiesto assolutamente alcuna interazione con il proprietario della macchina fotografica.

Fortunatamente, la società che ha effettuato l’attacco, solamente a scopo dimostrativo, ha condiviso la informazioni con Canon, che ha attivato immediatamente le procedure per risolvere questa vulnerabilità mediante un aggiornamento del firmware. Qui potete leggere l’avviso di sicurezza emesso da Canon.

Le raccomandazioni aggiuntive di Canon sono quindi:

  • Garantire l’idoneità delle impostazioni relative alla sicurezza dei dispositivi collegati alla videocamera, come PC, dispositivo mobile e router in uso.
  • Non collegare la fotocamera a un PC o dispositivo mobile utilizzato in una rete non sicura, ad esempio in un ambiente Wi-Fi gratuito.
  • Non collegare la fotocamera a un PC o dispositivo mobile potenzialmente esposto a infezioni da virus.
  • Disabilitare le funzioni di rete della videocamera quando non vengono utilizzate.
  • Scaricare il firmware ufficiale solamente dal sito Web di Canon quando esegui un aggiornamento del firmware della fotocamera.

Se sei quindi il possessore di una Canon 80D, aggiorna immediatamente il firmware della tua fotocamera, se non vuoi rimanere vulnerabile. Se hai comunque una fotocamera Canon, tieni d’occhio gli aggiornamenti del firmware Canon soprattutto se la tua fotocamera è dotata di una connessione Wi-Fi, che può essere sfruttata molto più facilmente di una connessione USB.

Con una fotocamera di altro produttore (Nikon, Sony, …) rimani comunque vigile. Solo perchè non sia stata resa note una vulnerabilità non significa che potenzialmente non ci sia. Applica quindi le regole di buon comportamento indicate sopra, sicuramente non farà male …!