Hanami: lo spettacolo della fioritura dei ciliegi in Giappone

Pubblicato il 19/03/2019


hanami

Hanami: un rito che va avanti da oltre un millennio e che nelle prossime settimane porterà milioni di turisti e fotografi in Giappone da tutto il mondo.

In giapponese "Hana" significa fiori e "mi" significa guardare, ecco quindi che l'etimologia della parola Hanami ci suggerisce il significato della parola. La tradizionale usanza nell'ammirare la fioritura dei ciliegi, i cui fiori sono chiamati "sakura", sta per avere inizio.

Inizialmente l'hanami faceva riferimento agli "ume", cioè ai fiori degli alberi di prugne, solo in seguito furono sostituiti dai "sukura", fiori dei ciliegi.

Ogni anno in primavera i parchi e le città del Giappone si trasformano creando una vera e propria magia lungo le strade. L'hanami avviene in date differenti a seconda delle città ma non c'è nessun pericolo di perdersi lo spettacolo perchè ogni anno vengono indicate, dall'agenzia metereologica Giapponese, le date precise di previsioni per la fioritura, città per città.

Se avete pianificato un viaggio fotografico in Giappone questo è il momento migliore per partire. Nelle prossime settimane avrete la possibilità di fotografare uno spettacolo unico nel suo genere.

hanami

La fioritura dei ciliegi in Giappone dura circa una decina di giorni. L’inizio della fioritura si chiama "kaika" ed è il giorno che viene indicato dalle previsioni. Il picco dell'Hanami si chiama invece "mankai" ed è il momento migliore per vedere i ciliegi in fiore e avviene una settimana circa dopo il kaika.

hanami

Non solo fioriture potrete fotografare. Nel periodo dell'Hanami, in tutto il Giappone, ci saranno festival con lanterne molto suggestivi da immortalare.

Come consiglio generale, visto che i parchi verranno presi d'assalto dai turisti, vi posso suggerire di fotografare i ciliegi in fiore la mattina presto quando non c'è nessuno o addirittura la notte quando i lampioni nei parchi illumineranno da sotto gli alberi in fiore.

hanami

Di seguito trovate una tabella, suddivisa in zone, con le date stimate sui picchi della fioritura:

hanami

hanami hanami

hanami

hanami hanami