7 Dicembre 1941: le immagini di repertorio dell'attacco a Pearl Harbor

Pubblicato il 08/12/2017


Pearl Harbor

L'attacco di Pearl Harbor (nome in codice "operazione Z", ma conosciuto anche come "operazione Hawaii" o "operazione AI") fu un'operazione che ebbe luogo il 7 dicembre 1941 nella quale forze aeronavali giapponesi attaccarono la flotta e le installazioni militari statunitensi stanziate nella base navale di Pearl Harbor, nelle isole Hawaii.

L'operazione fu attuata in assenza della dichiarazione di guerra da parte giapponese, che fu formalizzata soltanto ad attacco iniziato, e provocò l'ingresso nella seconda guerra mondiale degli Stati Uniti dove si sviluppò nell'opinione pubblica un forte sentimento di riprovazione e di odio verso il Giappone. Il presidente Franklin Delano Roosevelt parlò di Day of infamy (giorno dell'infamia).

L'attacco fu concepito e guidato dall'ammiraglio Isoroku Yamamoto, il quale al momento dell'attacco si trovava nella baia di Hiroshima a bordo della corazzata Nagato, con lo scopo di distruggere la flotta statunitense del Pacifico.

L'operazione fu un successo, limitato solo dal mancato affondamento delle portaerei che al momento dell'attacco non erano in porto; in poco più di un'ora i 350 aerei partiti dalle portaerei giapponesi inflissero pesanti danni alla flotta del Pacifico: una corazzata saltò in aria, una si capovolse, altre tre furono affondate; molte altre navi furono colpite.

Pearl Harbor

I danni inflitti alla flotta statunitense permisero al Giappone di ottenere momentaneamente il controllo del Pacifico ed aprirono la strada alle successive vittorie nipponiche, prima che gli Stati Uniti riuscissero ad allestire una flotta in grado di tenere testa a quella giapponese.

Oltre 2.400 soldati americani uccisi, 1.247 feriti, cinque corazzate, 2 cacciatorpedinieri, tre incrociatori e 188 aerei distrutti.  Una carneficina che segnò le sorti del Secondo conflitto mondiale.

Una sanguinosa rivalità, quella tra Washington e Impero del Sol Levante, che si concluderà in maniera ancor più tragica, 4 anni più tardi, con le bombe atomiche sganciate dagli Stati Uniti su Hiroshima e Nagasaki.

In questo giorno infame per la storia dell'umanità ricordiamo l'attacco di Pearl Harbor attraverso queste immagini prese dall'archivio storico dell'U.S. Naval History and Historical Command