Leica produrrà occhiali da sole ispirati alle sue fotocamere

137

occhiali da sole leicaDopo l’esperienza nel 2018 nella produzione di orologi di lusso in edizione super limitata, Leica non si ferma nell’innovazione e nel cercare nuovi mercati e proverà a produrre occhiali da sole ispirati alle sue fotocamere.

E’ recentissima la notizia dell’accordo siglato tra Leica e Mykita, importante marchio di occhiali con sede a Berlino. Questi 2 importanti marchi creeranno assieme una nuova collezione di occhiali da sole che uniranno l’esperienza di Mykita nella produzione di occhiali con l’esperienza di Leica nella produzione di lenti ad alta qualità.

Da un comunicato congiunto delle 2 aziende si legge che le lenti representano la caratteristica centrale e l’elemento funzionale distintivo della nuova collezione di occhiali da sole. In alcuni paesi selezionati la collaborazione consentirà ai clienti di ordinare lenti da sole personalizzate con la propria prescrizione

La lente è caratterizzata da AquaDura Vision Pro, un trattamento della superficie messo a punto da Leica, frutto della vasta esperienza nel campo dell’ottica sportiva e della fotografia professionale, che protegge dall’acqua, dallo sporco e dai graffi, evitando l’appannamento e facilitando la rimozione senza sforzo di impronte digitali e macchie, specifica il comunicato.

occhiali da sole leica

Progettata insieme al Leica Design Studio di Monaco di Baviera e realizzata a mano presso la Mykita Haus di Berlino, la nuova linea (nella foto, un modello) è composta da un design che utilizza l’acciaio inossidabile e da un altro con montature che combinano l’acciaio inossidabile lavorato a mano con il Mylon, un materiale innovativo di Mykita realizzato con lo stampaggio 3d.

Ogni pezzo è accompagnato da un certificato di autenticità che verifica la produzione di ogni singola unità con un numero di serie unico. La collezione Mykita|Leica sarà disponibile nei Mykita Shop e nei Leica Store selezionati, oltre che online sui rispettivi siti a partire da Giugno 2020, anche in Italia.

Non si conosce ancora il prezzo che immaginiamo non sarà comunque basso 🙁

© Riproduzione riservata