L’esplosione di un’Audi R8 fotografata pezzo per pezzo

382

audi r8Di recente ho scoperto il fotografo e artista svizzero Fabian Oefner partito nel 2013 con un progetto fotografico chiamato “Disintegrating“, una serie di fotografie di autovetture che paiono esplodere davanti all’obiettivo della fotocamera.

Fabian partì col fotografare l’espolosione di una Ferrari 330 P4 per poi passare a una Ford GT40 del 1969 a una Maserati 250 F del 1957 a una Auto Union Type C del 1936/37 a una Porsche 956 del 1982 e a una Bugatti 57 SC del 1934.

Tutti questi suoi primi tentativi furono fatti su modelli in scala sino ad un paio di anni fa quando Fabian si trovò a scattare l’esplosione di una Lamborghini Miura vera (ve ne avevo parlato poco tempo fa).

Il risultato finale venne così bene da convincere anche AUDI a chiamare Fabian Oefner per festeggiare, in modo particolare, il decimo anniversario del motore V10 dell‘Audi R8 facendogli realizzare, come hanno dichiarato in Audi, “la nostra opera d’arte più lenta“.

Come per la Lamborghini, anche per l’Audi R8 il lavoro è stato decisamente complesso. L’autovettura era già assemblata ed è stata, pian piano, smontata pezzo per pezzo per permettere a Fabian di fotografare meticolosamente ogni singolo dettaglio del motore.

audi r8

Anche se il risultato finale è stato quello di ottenere una sola singola immagine, Fabian ha scattato migliaia di fotografie alla componentistica dell’Audi R8 e lo ha fatto con una fotocamera Hasselblad a medio formato per avere il massimo dettaglio possibile.

audi r8

Qua sotto vi lascio il video con le varie fasi del progetto che, dopo la fase di smontaggio e fotografia, ha chiesto un lungo periodo di postproduzione in photoshop!

Ad essere sincero preferisco l’esplosione della Lamborghini ma anche il lavoro fatto su questa Audi R8 è sicuramente da apprezzare, almeno per lo sforzo immane.

 

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here