Fotografia in lutto: è morto il fotografo tedesco Michael Wolf

Pubblicato il 29/04/2019


michael wolf

A soli 64 anni si è spento nel sonno il noto fotografo tedesco Michael Wolf. Nato a Monao di Baviera, Michael Wolf si è trasferito a Hong Kong dove viveva da parecchi anni lavorando come fotoreporter per la rivista tedesca Stern.

Vincitore di ben 2 World Press Photo (nel 2005 e nel 2010), Michael Wolf ha esposto le sue fotografie in musei e gallerie internazionali tra cui il M + Museum (Hong Kong), il Metropolitan Museum of Art (NY), il Museum of Contemporary Photography di Chicago, il Folkwang Museum, Essen, (Germania).

Negli ultimi anni, il fotoreporter tedesco si era concentrato sul documentare la vita quotidiana delle persone nelle grandi città concentrandosi, in particolar modo, sulle relazioni che ci sono tra la densità umana e l'architettura, mostrando al mondo le complessità dei paesaggi urbani.

Tra i suoi lavori più conosciuti e famosi c'è il progetto "Architecture of density", realizzato nel 2005, dove Michael Wolf ha raccolto una serie di fotografie sui palazzi di Hong Kong ripresi da vicino, esplorando gli aspetti più interessanti legati ai fenomeni urbani.

La sua scomparsa è stata confermata dalla Flowers Gallery che su Facebook ha diffuso un ultimo messaggio d’addio. “Siamo profondamente addolorati per la scomparsa dell’artista e caro amico, Michael Wolf. I nostri pensieri vanno alla moglie, il figlio e la famiglia. Siamo orgogliosi e onorati di aver lavorato con Michael, e di aver avuto l’opportunità di condividere con lui una parte nel suo incredibile viaggio artistico“.

michael wolf

amazon