Nikon Z50: nasce la piccola fotocamera mirrorless in formato DX

1476

Nikon Z50Le voci delle settimane scorse si sono rivelate fondate. Nikon presenta la sua prima fotocamera mirrorless della serie Z in formato DX: ecco la Nikon Z50.

Dopo aver presentato le prime mirrorless full frame Z6 e la Z7 lo scorso anno, Nikon abbassa un attimo le pretese e presenta una fotocamera decisamente più accessibile sul mercato.

All’interno della Nikon Z50 troviamo un sensore CMOS retroilluminato da 20,9 megapixel affiancato dal processore d’immagine EXPEED 6 che spinge questa fotocamera ad avere una risoluzione ISO massima di 51.200

La messa a fuoco presenta ben 209 punti di AF che coprono circa l’87% del sensore in orizzontale e l’85% in verticale.

Nikon Z50 è inoltre la prima camera DX ad avere “l’Eye-Detection”, tecnologia in grado di mettere a fuoco gli occhi del soggetto anche in mezzo a una folla di persone.

La raffica presente sulla Nikon Z50 arriva sino a 11 fotogrammi al secondo che scendono a 5 se si utilizza il live view. E’ inoltre presente una modalità silenziosa che permette di ridurre il rumore in fase di scatto grazie all’otturatore elettronico.

Sul retro della Nikon Z50 troviamo uno schermo LCD inclinabile in alto e in basso da 3,2 pollici che ha una risoluzione di 1.040.000 pixel e la possibilità del controllo touchscreen.

Nikon Z50

Dal punto di vista delle riprese video, Nikon Z50 può registrare video in 4K a 25/30fps con un crop a 1,5 o senza crop ma solo in full HD, arrivando anche a 120 fps per le riprese in slow motion.

Parliamo di connettività. Sulla Nikon Z50 sono presenti i moduli wifi e bluetooth, una porta micro HDMI, un ingresso microfono e una porta micro-usb type-B…non si capisce come mai non abbiano messo la nuova USB-C!

Altri 2 piccoli difetti: non è presente uno stabilizzatore interno ed è presente solamente uno slot per 1 scheda di memoria SD.

Nikon Z50 monta una batteria EN-EL25 che garantisce circa 300 scatti. Il tutto (corpo macchina+batteria) ha un peso minimo di 397 grammi, veramente leggera!!!

Insieme alla Nikon Z50 sono stati annunciati anche i primi due obiettivi DX compatibili, ovvero lo zoom grandangolare NIKKOR Z DX 16-50mm f/3.5-6.3 VR e il teleobiettivo zoom NIKKOR Z DX 50-250mm f/4.5-6.3 VR.

Con questa nuova mirrorless Nikon vuole aggredire la fascia più bassa di questo mercato e come già detto il prezzo, anche se non ufficiale, sarà completamente diverso rispetto alla Z6 e alla Z7.

Il kit con il 16-50mm dovrebbe aggirarsi attorno ai 1000 euro ma ne sapremo di più a fine ottobre quando verrà commercializzata ufficialmente.

© Riproduzione riservata