Nikon Z6 e Z7: le mirrorless full frame della nuovissima serie “Z”

101

Dopo mesi d’indiscrezioni, fughe di notizie, rumor e teaser, Nikon ha finalmente presentato l’attesissima serie Z, il primo sistema di fotocamere mirrorless full frame della società giapponese.

All’evento di oggi sono state presentate le prime due mirrorless full frame: la Nikon Z6 e la Nikon Z7, rispettivamente fotocamere di fascia media e alta, pensate per i professionisti più esigenti.

Nikon Z6 e Z7 presentano le stesse dimensioni esterne e la stessa disposizione di ghiere e pulsanti. Entrambi i corpi macchina sono estremamente ergonomici, elemento fondamentale per una buona impugnatura.

Nikon Z6 presenta al suo interno un sensore CMOS da 24,5 megapixel affiancato dal nuovissimo processore d’immagine EXPEED 6, ha un’estensione ISO che va da 100 a 51.200 e presenta ben 273 punti di messa a fuoco a rilevazione di fase sul piano focale. La raffica arriva a 12fps.

Nikon Z6

Parallelamente, Nikon Z7 è progettata per chi ha bisogno di necessita di maggiore definizione dell’immagine e presenta un sensore CMOS da 45,7 megapixel. I punti di messa a fuoco sono addiritura 493 e l’estensione ISO va da 64 a 25.600. La raffica invece arriva a 9 fps.

Entrambe le fotocamere montano inoltre una stabilizzazione a 5 assi, con capacità di stabilizzare fino a 5-stop. Nikon z6 e Z7 montano lo stesso mirino elettronico con pannello OLED da 3.690.000 punti con un ingrandimento pari a 0,8x. Il display LCD posteriore è grande 3.2 pollici ed è inclinabile.

Nikon Z6

Ottime notizie dal punto di vista video. Nikon Z6 e Z8 possono registrare video 4K UHD 30p. Nel caso di Z6 con full readout del sensore, senza ritagli. Nel caso di Z7 la registrazione full pixel readout avviene in formato DX. È anche possibile realizzare timelapse e riprese intervallate in formato 8K.

Le nuove mirrorless full frame Nikon sono dotate di un singolo slot di memoria compatibile con schede XQD. Nikon ha anche presentato un battery-grip, per una maggiore autonomia, e ha lavorato per garantire inoltre la compatibilità degli accessori esistenti per le sue reflex, come flash, comandi remoti e tanto altro.

Nikon Z6

Ed ora arriviamo alle note dolenti: il prezzo. La prima fotocamera ad arrivare sul mercato sarà la Nikon Z7, a settembre 2018, e avrà un prezzo lancio attorno ai 3400 dollari. La Nikon Z6 arriverà subito dopo e avrà un prezzo attorno ai 2000 dollari.

Mi sembrano prezzi veramente assurdi dato che Nikon ha sul mercato una delle migliori fotocamere reflex al mondo: la Nikon D850, a 3000 euro circa! I quasi 500 euro di differenza tra la reflex D850 e la mirrorless Nikon Z7 non si spiegano in nessun modo!!!

Nuovo attacco Z-mount

“Stiamo perfezionando le nostre tecnologie ottiche da oltre 100 anni”, ha dichiarato Nikon al suo evento di lancio globale. La serie Z è dotata di un nuovissimo innesto dell’obiettivo progettato per “ridefinire le possibilità” ed elevare le prestazioni ottiche per Nikon nei prossimi decenni.

E’ una grande novità per Nikon che non aggiornava la sua baionetta F-Mount dal 1959.

Nikon Z6

Il nuovo sistema Z-mount è caratterizzato da una flangia di 16mm e un dametro di 55mm, misure che permettono di avere una grande flessibilità nella costruzione delle ottiche future. Un mount così grande, permette infatti la progettazione di obiettivi con apertura fino a f 0,95.

Ovviamente non poteva mancare un adattatore per chi possiede ottiche “vecchie” con attacco “F”. L’adattatore FTZ permetterà a chiunque di poter montare oltre 300 obiettivi serie “F” sulle nuove mirrorless serie “Z”.

Nikon Z6

Nuovi obiettivi “Z”

La società giapponese non poteva lasciare le mirrorless full frame senza ottiche nuove, ecco perchè, oltre alle fotocamere Nikon Z6 e Z7, la società giapponese ha presentato le prime 3 ottiche serie “Z”: Nikkor Z 24-70 f4 s, Nikkor Z 35mm f1.8 s e Nikkor Z 50mm f1.8 s.

Nikon Z6

Nikkor Z 24-70 f4 s è uno zoom standard che va bene in ogni occasione mentre gli altri 2 sono obiettivi a focale fissa. Tutti e 3 gli obiettivi fanno parte della gamma di prodotti “S-LINE”, in grado di offrire una nitidezza pazzesca e un ottimo controllo delle aberrazioni cromatiche. Tutti gli obiettivi sono ovviamente resistenti a polvere e gocce d’acqua.

Nikon Z6

In questa fase di lancio sono stati presentati “solo” 3 obiettivi ma Nikon ha le idee ben chiare e ha già presentato il piano di lancio di nuove lenti per i prossimi 3 anni che vedete qua sotto.

Nikon Z6

Sia il Nikkor Z 24:70 f4s che il 35mm f1.8s saranno disponibili a fine settembre, mentre il 50mm f1.8 arriverà a fine ottobre, con prezzi rispettivamente di circa 1000 dollari (o di 600 dollari se venduto in kit con una delle due fotocamere), 850 dollari e 500 dollari.

[amazon_link asins=’B076BXDX5F,B00NINZLKK,B01M655DLG’ template=’ProductAdTitolo’ store=’photoblogstef-21′ marketplace=’IT’ link_id=’0d4f0d33-a71b-11e8-baaf-13db9e40948f’]

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here