GauGAN: il software che trasforma scarabocchi in paesaggi fotorealistici

Pubblicato il 09/04/2019


gaugan

Sognate di riuscire a fare una fotografia ad una cascata in mezzo al bosco, con il tramonto sullo sfondo ma, essendo dall'altra parte del mondo o chissà dove, non riuscite nell'intento di poterla visitare e fotografare?

Non c'è nessun problema perchè in futuro potremo (forse) realizzare paesaggi fotorealistici partendo da un semplicissimo scarabocchio fatto al computer.

NVIDIA, azienda produttrice di processori grafici, schede madri e componenti per prodotti multimediali per PC ha reso pubblica una dimostrazione di un prototipo di software che riesce a convertire schizzi fatti al pc in fotografie (abbastanza) realistiche!

Questo prototipo di software di chiama GauGAN e prende il nome dall'unione dell'acronimo GAN (un'intelligenza artificiale nota come generative adversarial network) e il nome del famoso pittore Paul Gauguin.

Il software GauGAN è molto semplice e sembra il "paint" di windows, basterà fare uno schizzo con un pennello e riempirlo sucessivamente con un "materiale" a scelta tra erba, rocce, acqua, nuvole e tanto altro.

“È molto più semplice fare brainstorming con delle semplici bozze, e questa tecnologia è in grado di convertire queste bozze in immagini altamente realistiche” ha dichiarato Bryan Catanzaro, VP of Applied Deep Learning Researcher di Nvidia.

L'intelligenza artificiale che c'è dietro a GauGAN è stata allenata con milioni d'immagini reali che sono state date in pasto al sistema che ha "imparato" velocemente tutto sulla disposizione degli elementi, i colori, le ombre ecc...

gaugan

Al momento GauGAN è solamente un prototipo e non è in grado di generare infiniti paesaggi fotorealistici. Non sappiamo se Nvidia abbia intenzione di continuare lo sviluppo di questo software e di renderlo publico in un prossimo futuro.

Non so a voi, ma a me questo GauGAN fa paura. Siamo arrivati a fare la spesa dal computer, prenotare qualsiasi cosa con uno smartphone....ci volete togliere anche la fotocamera e farci fare le foto "finte" con un software e un'intelligenza artificiale? MAI.....almeno per me, io me ne esco di casa e mi vado a cercare la famosa cascata di cui parlavo prima....in realtà l'ho già trovata...quardate QUA :-)