93 anni e un futuro da influencer. Ecco il primo post Instagram della regina Elisabetta

Pubblicato il 09/03/2019


regina elisabetta

Non è MAI troppo tardi per avvicinarsi ai social e apprezzare le innovazioni tecnologiche, anche alla veneranda età di 93 anni. In questo caso però non parliamo di una persona qualunque ma della regina Elisabetta che, durante una visita al museo della scienza di Londra, ha pubbicato il suo primo post su Instagram.

Tranquilli, il titolo di questo articolo era solo provocatorio. Non credo che la regina Elisabetta possa mai diventare una fanatica dei social e tantomeno una influencer anche se questo suo primo post è stato comunque tempestato di apprezzamenti.

Oltretutto la regina Elisabetta non ha aperto un profilo personale ma ha usato quello della Royal Family!

La foto inserita nel post è quella di una lettera conservata presso gli archivi reali. Il messaggio che l'accompagna recita: "Oggi, nel corso di una visita al Museo della Scienza, ero interessata a scoprire una lettera contenuta nei Royal Archives e scritta nel 1843 al mio trisavolo, il principe Alberto".

"Charles Babbage, considerato il primo pioniere dei computer, progettò il "Difference Engine", del quale il principe Alberto poté vedere un prototipo nel 1843. Nella lettera, Babbage raccontò alla regina Vittoria e al Principe Alberto della sua invenzione, l'Analitic Engine, sul quale i primi programmi per computer furono creati da Ada Lovelance, una delle figlie di Lord Byron".

"Oggi ho avuto il piacere di conoscere le iniziative di programmazione per computer rivolte ai bambini e mi è sembrato giusto pubblicare questo post su Instagram, e di farlo presso il Museo della Scienza, che da tempo sostiene la tecnologia, l'innovazione e che ha ispirato la prossima generazione di inventori".

regina elisabetta

Sempre al museo della Scienza di Londa, la regina Elisabetta nel 2014 scrisse il suo primo tweet: «È un piacere aprire l’esibizione di Information Age», cinguettò da un apposito tablet.

Insomma, questo museo sembra ispirare molto la regina Elisabetta: chissà che alla prossima visita non decida addirittura di aprire un profilo privato!

[embed]https://www.instagram.com/p/ButJtIMnBrV/?utm_source=ig_web_button_share_sheet[/embed]

amazon