Google cede la Nik Collection. La suite fotografica continuerà a vivere!

44

Nik CollectionDopo averla acquistata nel 2012, Google aveva reso gratuita la famosissima Nik Collection, potentissima suite di plugin per il fotoritocco e l’ottimizzazione d’immagini che comprende 7 software diversi utilizzabili in photoshop e lightroom, ognuno dei quali sviluppato per una specifica esigenza in ambito fotografico.

Pochi mesi fa, sul sito Nik Collection, uscì l’incredibile notizia (senza nessuna spiegazione) che Google avrebbe abbandonato la suite Nik Collection e che non ci sarebbero stati sviluppi futuri.

Questa cosa sollevò un enorme polverone tra lo stupore e l’incredulità dei fotografi e degli appassionati (mio compreso!)

La bella notizia di oggi, imprevedibile come quella di pochi mesi fa, è che la suite Nik Collection risorgerà dalle sue ceneri grazie a DxO, il portale conosciuto per i test delle fotocamere degli smartphone top gamma, che ha annunciato poche ore fa di aver acquisito la suite da Google e che il suo sviluppo continuerà ad esser portato avanti!

DxO dice nel comunicato che prevede anche di rilasciare una nuova versione della suite per la metà del 2018. Non è noto però se questa versione continuerà ad essere gratuita o se sarà a pagamento.

Nik Collection

Nel frattempo vi ricordo che la Nik Collection può essere scaricata gratuitamente dal sito ufficiale della NIK anche in lingua italiana, sia per computer Windows che per OSX.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here