Selfie killer: come morire facendosi una fotografia

Pubblicato il 22/05/2019


selfie

E' uscito in questi giorni un rapporto Eurispes abbastanza inquietante inerente le morti causate da selfie. Ebbene si, nel mondo si muore sempre di più per farsi una "banale" fotografia, purchè essa sia "estrema".

Sono ben 259 i morti nel mondo negli ultimi 6 anni (da Ottobre 2011 a Novembre 2017) causati da selfie estremi. A dircelo è uno studio appena concluso dell'Institute of Medical Sciences di Nuova Delhi.

La fascia d'età in cui si muore di più a causa di un selfie è quella tra i 20 e i 29 anni, seguita da quella appena precedente 10-19 anni. Queste 2 fasce rappresentano il 70% delle morti totali. 153 uomini e 106 donne in totale.

La causa principale delle morti da selfie è ovviamente un'incidente causato da manovre ad alto pericolo come quello di rimanere sino all'ultimo sui binari o sporsi troppo di fronte a scarpate a strapiombo.

Ultimo, ma non ultimo, il brutto vizio di fotogafarsi o riprendersi in macchina mentre si guida ad alta velocità.

Non mancano però le morti assurde dovute a scariche elettriche o selfie andati male mentre si maneggiava un'arma da fuoco. 8 le vittime infine per attacchi subiti da animali selvatici quali coccodrilli, leoni o ippopotami, animali con i quali si voleva solamente avere un ricordo andato però male.

selfie

Molte di queste morti vengono spesso causate da tendenze nate sui social come quella di camminare sui binari, ovviamente riprendendosi con la fotocamera, per poi togliersi all'ultimo secondo prima del passaggio del treno....solo per farsi "grossi" sui social e fare i gradassi.

selfie

V'invito a cercare l'hashtag #extremeselfie su instagram e vedere la marea di "pazzi" che si sono scattati selfie in condizioni a dir poco pericolose.

Più il selfie è pericoloso e più la foto si è presa un "like"....si perchè oramai viviamo in una società virtuale in cui il "like" vale più di ogni altra cosa e questa moda dilagante dei selfie estremi sta diventando un problema sempre più grande e difficile da gestire.

selfie