Sony 16-35mm F2.8 e Sony 12-24 mm F4: due nuovi grandangoli per full frame

43

Sony 12-24 mm

Sony non si ferma più! Il colosso giapponese ha deciso di provare a puntare tutto su nuove tecnologie in campo fotografico per poter finalmente scavalcare sul mercato le rivali storiche Canon e Nikon che ultimamente stentano a migliorarsi.

Dopo aver lanciato la sua ammiraglia Alpha9 e dopo aver messo in giro molti rumors riguardo all’uscita imminente di un nuovo super teleobiettivo 400mm, Sony ha lanciato ufficialmente anche 2 nuovi grandangoli con attacco E-mount per full frame: FE 16-35mm F2.8 GM ed FE 12-24mm F4 G

Sony 16-35mm F2.8 GM (SEL1635GM)

Sony 12-24 mm

Il nuovo FE 16-35mm F2.8 GM ha un’abbondante apertura di diaframma che lo rendono un obiettivo molto luminoso adatto anche a condizioni di luce estremamente scarsa e potrebbe diventare una lente indispensabile per chi già possiede una mirrorless full frame della famiglia A7/A9

Ha un design compatto e leggero e comprende cinque elementi asferici, di cui due esclusivi elementi XA (asferici estremi) di Sony, che riducono l’aberrazione cromatica per garantire la massima risoluzione su tutta la gamma di zoom e a ogni apertura.

E’ equipaggiato di un diaframma a 11 lamelle e DDSSM (motori a onde supersoniche Direct Drive) per la messa a fuoco. Il nuovo FE 16-35mm F2.8 GM è anche resistente alla polvere e all’umidità.

E’ un obiettivo che molti amanti del mondo Sony stavano aspettando! Vista la sua estensione focale più classica va a fare corredo con i più classici modelli FE 24-70 mm F2,8 GM e FE 70-200 mm F2,8 GM OSS.

Sony 12-24 mm F4 G (SEL1224)

Sony 12-24 mm

Il nuovo Sony 12-24 mm F4 è decisamente una lente molto spinta e unica nel suo genere. E’ infatti l’obiettivo con il grandangolo più ampio tra tutte le ottiche E-Mount full frame.

Il Sony 12-24 mm F4 è estremamente leggero e vanta un peso di 566 grammi, ben minore degli equivalenti per reflex full frame di altre marche. 

Al suo interno sono presenti 4 elementi asferici: 3 elementi in vetro ED e un elemento in vetro suer ED che riducono, come l’aberrazione cromarica su tutta l’immagine.

Come suo fratello descritto sopra, anche Il Sony 12-24 mm F4 è dotato di sistema DDSSM (motori a onde supersoniche Direct Drive) per la messa a fuoco veloce e precisa.

Il Sony 12-24 mm F4 uscirà ufficialmente sul mercato italiano a partire da Luglio 2017 mentre per il Sony 16-35mm F2.8 GM ci sarà da aspettare 1 solo mese in più. I prezzi non sono ancora stati dichiarati ma come tutte le lenti Sony, sicuramente non saranno economici!

[amazon_link asins=’B00EPWC30O,B00UJRSO52,B00HV9TB4O’ template=’ProductAdTitolo’ store=’photoblogstef-21′ marketplace=’IT’ link_id=’934b37cc-3f90-11e7-81ae-cd6c9c00f94a’]
© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here