Sony A9 II: l’ammiraglia si rinnova. Ecco l’annuncio ufficiale

780

Sony A9 IIMigliorata ma non di troppo, anche perchè non era semplice. Presentata ufficialmente la nuova Sony A9 II, la nuova ammiraglia mirrorless full frame della casa giapponese che arriva 2 anni dopo il primo modello Sony A9.

Sony ha deciso di ascoltare i professionisti che ogni giorno lavorano sul campo concentrandosi a migliorare quelle piccole cose che possono fare la differenza per chi con la fotografia ci lavora quotidianamente.

Ecco il motivo per cui la nuova Sony A9 II non è poi così diversa dalla sorella minore, già una gran macchina. Al suo interno troviamo sempre il sensore CMOS Exmor RS Fullframe di tipo stacked con una risoluzione di 24,2 megapixel, affiancato dal processore d’immagine BIONZ X che velocizza la lettura dei dati dal sensore.

La sensibilità si estende da ISO 100 a ISO 51.200, espandibile a ISO 50 e ISO 204.800. I punti di messa a fuoco, come nel modello precedente, sono ben 693, tutti a rilevamento di fase. Migliorato però l’autofocus che mette ricalcolato 60 volte al secondo, migliorando parecchio il tracciamento dei sogetti inquadrati.

Sulla Sony A9 II è stata anche aggiunta la tecnologia “Real time Eye” per il tracciamento degli occhi nelle persone e negli animali anche durante le registrazioni video.

Con l’otturatore elettronico Sony A9 II può eseguire una raffica fino a 20 fotogrammi al secondo in modalità silenziosa e senza oscuramento del mirino, per un massimo di 361 immagini jpg o 239 immagini in RAW. Con l’otturatore meccanico invece la raffica raggiunge i 10 fotogrammi al secondo.

Sony A9 II

Nessun cambiamento per il mirino elettronico che rimane con 3,76 milioni di punti e per l’LCD posteriore che presenta un diametro di 3 pollici e una risoluzione pari a 1.440.000 pixel, orientabile verso l’alto o il basso e provvisto di touchscreen.

Migliorata anche l’ergonomia. L’impugnatura è stata ottimizzata per permettere una migliore presa, è stato aumentato il diametro del pulsante AF-ON ed è stato introdotto un nuovo design per il joystick multiselezione.

Sony A9 II

Non cambia nulla nemmeno sul fronte della stabilizzazione a 5 assi capace di compensare fino a 5,5 STOP e nemmeno sulla possibilità di registrare video in 4K.

Le grosse modifiche della Sony A9 II sono state fatte sul fronte delle connettività. Ora è presente una porta USB-C che può anche alimentare la fotocamera ed entrambi gli slot delle schede SD possono accogliere schede UHS-II.

E’ presente inoltre una porta Ethernet a gigabit che consente di trasferire foto e video al pc con estrema velocità. Introdotta anche la cifratura FTPS (File Transfer over SSL/TLS) per una maggiore sicurezza dei dati trasferiti.

Ultimo ma non ultimo, sulla Sony A9 II è stato introdotto il protocollo Wi-Fi 802.11ac che supporta anche la banda in 5 GHz, in aggiunta alla banda in 2,4 già presente. E’ presente inoltre il bluetooth, l’NFC, una porta micro HDMI, un ingresso microfono e un’uscita per le cuffie.

Sony A9 II presenta anche un’interessante novità chiamata “Voice memo” che permette di allegare messaggi vocali alle singole foto, un’ottimizzazione che potrebbe servire in fase di postproduzione per ricordare alcuni dettagli della scena.

La Sony A9 II sarà disponibile in Europa a partire ottobre 2019 ad un prezzo indicativo di 5.400 euro.

© Riproduzione riservata