Sony prepara l’assalto a Nikon e Canon. Pronti 9 miliardi di dollari in investimenti.

94

sony

In una presentazione tenutasi al Sony IR day 2018, l’azienda giapponese ha annunciato un piano di crescita triennale estremamente ambizioso. Il nuovo CEO di Sony, Kenichiro Yoshida, ha dichiarato che uno dei principali obiettivi per il prossimo triennio è quello di arrivare a dominare completamente il mercato della fotografia digitale.

Sony, già leader indiscussa nella produzione di sensori digitali con una quota di mercato del 50% dichiarata, prevede d’investire in questi 3 anni 1 trilione di yen, equivalente a 9 miliardi di dollari, per contrastare la lenta ma inevitabile crescita di Samsung e Canon che hanno iniziato a prodursi i propri sensori.

Altro traguardo ambizioso ma “alla portata” dell’azienda giapponese, è quello di arrivare a fine 2021 ad essere il primo marchio nel mercato globale delle fotocamere digitali.

Canon e Nikon sono ancora molto lontani ma Sony ha fatto passi da gigante in questi ultimi anni grazie anche a fotocamere come la mirrorless A9, che di recente ha anche vinto il premio come “miglior fotocamera dell’anno” in Giappone.

Il mercato delle mirrorless ha aiutato Sony a crescere esponenzialmente (anche perchè è stata la prima), ma ora è arrivato il tempo d’investire nuovi soldi per contrastare colossi come Canon e Nikon che hanno già dichiarato di lanciare le loro prime mirrorless full-frame entro la fine di quest’anno, portando via di fatto una parte del mercato a Sony.

Il colosso Giapponese non è nuovo a questo genere di progetti ambiziosi. Basti ricordare le enormi perdite del 2012 quando il CEO di allora Kazuo Hirai lanciò l’iniziativa “Ony Sony” che mirava a tagliare le attività non redditizie, concentrandosi invece su 3 core business: imaging, gaming e mobile.

Dopo 5 anni da allora, nel 2017 Sony rivelò profitti record e, alcuni mesi dopo, il CEO si dimise per consegnare le redini a Yoshida, attuale amministratore delegato. Ora vediamo come il colosso giapponese investirà questi 9 miliardi di dollari e se riuscirà a guadagnarsi il gradino del podio più alto nel mercato della fotografia digitale.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here