Sony sfida i limiti e presenta l'incredibile mirrorless A1

Pubblicato il 27/01/2021


Sony A1Nessuna voce, nessuna foto trapelata nelle settimane scorse. Sony è riuscita a tenere il super segreto sino a ieri quando ha presentato in un evento online su youtube la nuova Sony A1, una mirrorless che sfida i limiti degli strumenti di imaging convenzionali con una tecnologia innovativa che offre un mix senza precedenti di risoluzione, velocità e funzionamento intuitivo.

50 megapixel e una raffica da 30 scatti al secondo, senza blackout (non vedrete la tendina chiudersi nel mirino) e la possibilità di riprendere video in 8K a 30p o 4K addirittura a 120p. Una fotocamera che farà contenti i fotografi sportivi, non si è mai vista (per ora) una fotocamera con queste prestazioni, almeno su carta.

Sony A1 è il risultato di tutte le possibili tecnologie avanzate di Sony condensate in un unico corpo macchina. Al suo interno troviamo in sensore CMOS Exmor RS full frame da 50,1 megapixel che è stato affiancato dal nuovo processore BIONZ XR che ha una potenza di elaborazione di ben 8 volte maggiore al processore BIONZ X.

Questo nuovo processore porta la Sony A1 ad avere una raffica di scatto di ben 30 scatti al secondo, la velocità di scatto più alta di sempre e non solo nel mondo Sony. L'autofocus inoltre è in grado di elaborare sino a 120 calcoli al secondo (il doppio della Sony A9 II) rendendo la velocità di messa a fuoco pazzesca.

Sony A1

Autofocus che presenta 759 punti di messa a fuoco con una copertura del 92%. Migliorato anche il tracking del viso sui soggetti e il real time AF, ottimizzato anche per animali, volatili in particolare.

Sulla Sony A1 la sensibilità ISO va da 100 a 32000 e che può essere estesa a 50-102.400. La gamma dinamica dichiarata da Sony e pazzesca e supera i 15 STOP!!!

Sony A1

Dal punto di vista delle riprese video, Sony A1 è in grado di registrare in 8K a 30p, la prima Sony ad ottenere un risultato simile. In alternativa si può sempre riprendere in 4K sino a 120p in 10 bit 4:2:2 (Canon EOS R5 è avvertita)

Sul retro troviamo un display da 3 pollici, basculante e con una risoluzione di 1.440.000 punti. Sony ha accolto anche molte richieste da parte dei fotografi esigenti e non si è limitata dal punto di vista delle connessioni. Sul lato troviamo una porta ethernet rj45, una porta USB-C, una porta HDMI, il jack per cuffie e microfono.

Sony A1

Sony A1 dispone di 2 slot per schede di memoria che supportano schede CFExpress di tipo A e anche schede UHS-I e UHS-II SDXC/SDHC. 

Questo gioiello di tecnologia ha ovviamente un prezzo che non è per tutti. Sarà disponibile a Marzo 2021 ad un prezzo che si aggirerà attorno ai 7300 euro per il solo corpo macchina, un prezzo davvero altissimo ma in linea con le caratteristiche presenti su questa Sony A1.

Non vediamo l'ora di recensirla e di poterla confrontare con la rivale Canon EOS R5. Vi terremo aggiornati...