Terre Sur/Reali. Spettacolari immagini aeree che assomigliano ai dipinti di Picasso, Miró e Dalí

732

terreCamera Nation ha avuto il piacere di conoscere Milan Radisics, un fotografo ungherese che ha realizzato un progetto fotografico davvero interessante dal titolo Sur/Real Lands (Terre Sur/reali)

La serie Sur/Real Lands è stata realizzata nelle ultime settimane del 2018 nelle regioni più aride della Spagna, nella campagna collinare vicino a Saragozza e Toledo.

Milan Radisics ha scelto questi posti dopo una minuziosa ricerca attraverso le mappe satellitari e li ha immortalati grazie all’uso di un drone. Il risultato finale è davvero strepitoso e le immagini sembrano dipinti astratti più che fotografie!

Sono tutti paesaggi senza orizzonte dove la prospettiva aerea ha appiattito l’immagine in un solo piano, reinterpretando così il paesaggio. Le colline diventano macchie e le pendenze tra loro diventano linee, disegnando tracce simili a mappe lungo la superficie, che sembra una tela di un pittore.

Il tempo e lo spazio sono sospesi, e spetta a chi guarda decidere cosa vedere: geologia vecchia di un milione di anni, Surrealismo dei primi del Novecento, lotta quotidiana dell’umanità o previsione di siccità future.

terre

Il processo creativo porta queste composizioni fotografiche nella direzione del cubismo, del surrealismo o dell’espressionismo astratto di fine secolo. Le forme precise in alcune delle immagini ricordano il lavoro di Picasso, Miró e Dalì. Altre opere non hanno un punto focale come l’arte di Vasarely, che ricorda il patchwork.

L’autore sottolinea ulteriormente l’effetto pittorico componendo la maggior parte dei suoi pezzi in formato quadrato.

terre
Sierra del Romeral Tiny parcels filled with olive trees on the slopes of Mount Romeral, illuminated by the last rays of the dusk and the last of 2018. El Romeral, Toledo, Spain. 12/31/2018 Visible width: 1584 m

Il fotografo ungherese, che ha anche lavorato per National Geographic, ha visitato questi luoghi in due occasioni. Nel corso di questo viaggio ha percorso oltre 10.000 km in poco più di due settimane fermandosi spesso per lungo tempo in attesa delle migliori condizioni meteo.

La serie SUR / REAL LANDS fa parte del progetto “Water.Shapes.Earth.” È un progetto che utilizza mezzi estetici per presentare e documentare fedelmente l’entità della lotta dell’umanità di fronte a una carenza idrica, nonché per dimostrare la crisi idrica che è ora alle porte dell’Europa.

Casar a la Guardia Tiny parcels are shaped by long-gone streams and volcanic relief, while the red color of the landscape is attributed to the high concentration of bauxite in the soil. The Cedron river basin, La Guardia, Toledo, Spain. 12/31/2018 Visible width: ​​​​​​​1130 m
Esquivias Farmers use small parcels to level the sloping terrain in order to retain the rare rainfall. The gray color of the landscape is imparted by the high concentration of borax in the soil. Esquivias, Toledo, Spain. 12/31/2018 Visible width: ​​​​​​​793 m
El Presado Quadrado (left) – Farmers create small parcels to level the sloping terrain for easy cultivation and sparse rainfall. La Guardia, Toledo, Spain. 12/31/2018. Visible width: ​​​​​​​920 m
terre
Sant Pere de Riudebitlles – Small vineyards planted around with olive trees illuminated by the first rays of the rising sun. Sant Pere de Riudebitlles, Barcelona, Spain. 12/28/2018. Visible width: 865 m
terre
Val de Sonda Small hills covered with dark, withered grass was surrounded with crop fields where fresh wheat just hatched. Tini lines are stone walls to keep soil and water on the lands. Villamayor de Gállego, Zaragoza, Spain. 30. 12. 2018. Visible width: ​​​​​​​680 m
terre
Valdecarábanos Patterns of alternating olive and wheat fields south of Madrid, in the catchment area of the Cedrone River, where these two crops can withstand extreme drought and high summer temperatures. Huerta de Valdecarábanos, Toledo, Spain. 12/31/2018 Visible width: 1400 m
terre
Valdemoracho #1 Spots of harvested wheat fields on the slopes of the hills where the moisture content of the soil helps the plantations survive the hot dry summer season. Parque Eólico Arias, El Burgo de Ebro, Zaragoza, Spain. 07/14/2018 Visible width: 928 m
Barranco de la Virgen Wheat fields across the hills along flat, former wet areas where the moisture content of the soil helps to withstand the hot, dry summer season. Barranco de la Virgen, Castillo de Alfajarín, Zaragoza, Spain. 12/30/2018 Visible width: 1400 m
El Romeral Sur The tiny, amorphous plots are shaped by long-gone streams and volcanic relief, while the elongated plots are formed on the site of a former river or flat lake bed. El Romeral, Toledo, Spain. 12/31/2018 Visible width: 862 m
Candasnos Stacks of straw piled on the top of a hill next to a wheat field at sunset in the blue hour. Near Candasnos, Huesca, Spain. 12/28/2018 Visible width: 264 m
terre
Valdecelada Cultivated landscapes reveal diverse layers of soil that have been deposited thousands of years ago by rivers of the Ebro catchment area. Peñalba, Huesca, Spain. 12/29/2018 Visible width: 738 m
terre
Las Arroyadas de Cerca
terre
El Pozo
terre
Valdemoracho #1 Spots of harvested wheat fields on the slopes of the hills where the moisture content of the soil helps the plantations survive the hot dry summer season. Parque Eólico Arias, El Burgo de Ebro, Zaragoza, Spain. 07/14/2018 Visible width: 928 m
terre
Barranco del Tollo Dry cracks and abstract patterns of wheat fields sweep across the hilly area to reveal where the stream once flowed and where it deposited the foundations of the plants growing today. Botorrita, Zaragoza, Spain. 12/30/2018 Visible width: 790 m

terre terre

L’autore: Milan Radisics

Milan Radisics è un fotografo, fotoreporter, artista, designer e narratore visivo ungherese che ha sede a Budapest, nato 50 anni fa e cresciuto nell’ex Jugoslavia.

Gli argomenti più intriganti per lui sono l’interazione tra natura e uomo e le conseguenze sull’ambiente. Milan non è solo un fotografo ma un artista vero e proprio e ha svolto tantissimi lavori differenti. Dal design grafico alle presentazioni multimediali, dalla fotografia alle apparizioni in spot pubblicitari proiettati in tutto il mondo, Radisics ha sempre avuto un talento per fare qualcosa di leggermente diverso.

Milan è un collaboratore del National Geographic con 12 storie pubblicate nelle edizioni nazionali della rivista. Le sue storie sono apparse anche su BBC Wildlife Magazine, Terra Mater e Maptia, solo per citarne alcuni.

Il suo lavoro è stato ampiamente esposto in tutto il mondo e ha vinto premi in numerosi concorsi in tutto il mondo.

Due anni fa, ha esteso la sua prospettiva creativa. Come fotografo aereo, ha iniziato ad osservare la Terra da angolazioni insolite, rivelando paesaggi astratti, panorami sorprendenti e scene lunari del nostro pianeta. In breve tempo è diventato uno dei migliori fotografi di droni con molti successi in competizioni internazionali.

Nel 2018, ha iniziato a lavorare al suo progetto fotografico Water.Shapes.Earth su una serie di paesaggi astratti, paesaggi acquatici, con l’obiettivo di evidenziare l’importanza delle risorse idriche naturali di fronte ai cambiamenti climatici e alle nostre tendenze distruttive. Crede che una nuova prospettiva e un approccio artistico porteranno la crisi idrica mondiale nella nuova illuminazione e cambieranno un po’ il nostro approccio alla fonte finita della vita.

Facebook: https://www.facebook.com/milan.photography/

Website: https://water.shapes.earth

Instagram: https://www.instagram.com/water.shapes.earth/

Altre immagini su Behance: https://www.behance.net/milanradisics

Tutte le immagini in questo articolo sono di proprietà di Milan Radisics e NON possono essere utilizzate senza il consenso dell’autore. Consenso che Camera Nation ha avuto scritto dall’autore stesso.

© Riproduzione riservata

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here