Trips: la nuova app di Lonely Planet in stile instagram

34

Lonely PlanetChiunque ami viaggiare, prima o poi ha acquistato o semplicemente sfogliato una guida della Lonely Planet. La casa editrice australiana, famosa in tutto il mondo per le sue ottime guide turistiche, ha deciso di lanciare la sua seconda app digitale.

Dopo la sua prima app chiamata “guides“, Lonely Planet lancia sul mercato “Trips“, un’app in stile Instagram dove poter condividere le fotografie dei propri viaggi con amici.

E’ un grosso azzardo dato che di app simili ce ne sono già tante, in primis proprio Instagram che la fa da padrona, ma Lonely Planet dichiara che non vuole competere con Instagram ma punta semplicemente a creare una grande community di appassionati alle guide Lonely Planet.

Lonely PlanetLa nuova applicazione “trips” è semplice da usare. Basta scaricarla, selezionare i profili utente che soddisfano i tuoi interessi e scorrere i feed, proprio come Instagram. Da lì si può scegliere da una serie di storie popolate, molte delle quali saranno dotate di mappe, foto e informazioni sulle escursioni e sulle cose da vedere nei dintorni.

Lonely Planet

C’è anche la possibilità di filtrare le fotografie (o le storie) selezionando la categoria che si desidera visualizzare come “Avventura” o “Natura” per esempio. Da lì sarete condotti ad un feed simile alla vostra home ma con risultati più mirati.

È molto facile pubblicare fotografie e momenti dei propri viaggi. Come Instagram, è sufficiente premere l’icona “+” nella parte inferiore dello schermo. L’applicazione “Trips” di Lonely Planet chiederà se vorrete scattare una nuova foto o selezionarne una dalla galleria.

Dopo aver aggiunto la fotografia, l’app “trips” aggiungerà in automatico una mappa del luogo per far vedere agli altri utenti dov’è stata scattata la foto e vi darà la possibilità di aggiungere altre informazioni inerenti alla fotografia e al viaggio effettuato.

L’app “trips” di Lonely Planet è al momento disponibile gratuitamente solamente su Ios, entro la fine di quest’anno sarà disponibile anche per Android.

Secondo me è un grande doppione di Instagram e non avrà molto successo ma magari mi sbaglio. Voi l’avete provata? Fatemelo sapere nei commenti qua sotto.

© Riproduzione riservata