Fotografo cattura l'iridescenza delle scie di condensazione: un fenomeno raro e magico nel sud-est

28 lug 2023
457
Fotografo cattura l'iridescenza delle scie di condensazione: un fenomeno raro e magico nel sud-est


Una scia di condensazione o contrail è relativamente comune. Ma vederla brillare di tutti i colori dell'arcobaleno non è qualcosa che si vede tutti i giorni. Si chiama iridescenza delle scie di condensazione e il fotografo indiano Soumyadeep Mukherjee (precedentemente) è riuscito a catturare questo raro fenomeno in un insieme di foto magiche e colorate.

Come ho accennato, l'iridescenza delle scie di condensazione è un fenomeno raro, poiché alcuni fattori specifici devono allinearsi contemporaneamente affinché i colori iridescenti siano visibili nelle scie di condensazione. Dipende dai seguenti fattori:

Condizioni atmosferiche ottimali: l'atmosfera deve avere la giusta quantità di umidità e il profilo di temperatura adeguato per far sì che la scia di condensazione si trasformi in cristalli di ghiaccio o goccioline d'acqua e affinché tali particelle siano uniformemente disperse.


Fotografo cattura l'iridescenza delle scie di condensazione: un fenomeno raro e magico nel sud-est

Angolo specifico del sole: l'angolo del sole rispetto alla scia di condensazione è cruciale affinché l'iridescenza sia visibile. Le migliori condizioni si verificano quando il sole è basso sull'orizzonte durante l'alba o il tramonto.

Scie di condensazione sottili e uniformi: la scia di condensazione stessa deve essere sottile e uniformemente distribuita per consentire alla luce solare di passare attraverso e interagire efficacemente con le particelle presenti nella scia.

Inoltre, anche quando si verifica, l'iridescenza delle scie di condensazione è spesso un evento di breve durata. Una volta che la si nota, si ha qualche minuto, o al massimo mezz'ora, per osservarla o scattare foto. Fortunatamente, tutte le condizioni si sono allineate per Soumyadeep il 19 luglio e è riuscito a scattare alcune foto sorprendenti.


Fotografo cattura l'iridescenza delle scie di condensazione: un fenomeno raro e magico nel sud-est

Era circa le 17:30 quando Soumyadeep ha notato le scie di condensazione colorate. "In realtà stavo fotografando il sundog (un altro fenomeno ottico) a 150mm quando ho visto un aereo nel campo visivo", ha detto Soumyadeep a DIYP. "Ho rapidamente ingrandito il mio obiettivo a 600mm e sono rimasto molto sorpreso di vedere dei colori sulla scia di condensazione."

"Dato il luogo di Kolkata, in India (22 gradi nord), è estremamente raro vedere l'iridescenza delle scie di condensazione. Era nella mia lista dei desideri da più di due anni (da quando ne ho sentito parlare per la prima volta) e non riuscivo a credere di averla catturata. I colori erano deboli e non visibili ad occhio nudo. Se non avessi ingrandito la mia fotocamera, l'avrei completamente persa."

Non solo amo eliminare qualcosa dalla mia lista dei desideri artistica, fotografica o di vita, ma mi piace anche vedere quando gli altri ci riescono. E nel caso di Soumyadeep, è anche culminato in alcune foto stupefacenti. Quindi è stato davvero un piacere per me ascoltare la sua storia e vedere queste foto.


Potrebbe interessarti anche