Canon EOS R6 Mark II annuncio ufficiale

Pubblicato il 02/11/2022


canon eos r6 mark ii

Anche le prestazioni ad alta velocità sono state migliorate: la R6 II è in grado di riprendere fino a 1080/180p, rispetto ai 1080/120p della R6. Tuttavia, i filmati in full HD non sono sovracampionati, quindi c'è una certa perdita di qualità. Canon afferma che si dovrebbe essere in grado di registrare per 60 minuti o più in questa modalità prima che il surriscaldamento diventi un problema.
Si tratta di davvero tanti video in slow motion.

Secondo Canon, l'R6 II incorpora una maggiore quantità di apprendimento automatico negli algoritmi AF ed eredita parte della tecnologia dall'ammiraglia EOS R3 (ma non il sistema AF a controllo oculare dell'R3). Il risultato dovrebbe essere una maggiore aderenza della fotocamera nel seguire i soggetti.

L'R6 II include anche ulteriori modalità di inseguimento dei soggetti, che vanno oltre le opzioni "persone" e "animali" presenti sull'R6. È ora disponibile un'opzione veicoli ottimizzata per gli sport motoristici, le auto, le moto, gli aerei (compresi gli elicotteri) e i treni. L'inseguimento degli animali include ora il supporto per i cavalli, con la fotocamera impostata per riconoscere sia l'occhio che la testa.

La novità principale della R6 II è il nuovo sensore full-frame da 24,2 MP, rispetto ai 20 MP della R6 originale. Non si tratta di un aumento massiccio della risoluzione effettiva, ma consente alla R6 II di eguagliare la risoluzione di molte fotocamere per appassionati.

Come di consueto per i corpi macchina EOS, il nuovo sensore è progettato e prodotto da Canon. Tuttavia, nonostante le dimensioni e la risoluzione siano identiche a quelle del sensore dell'attuale ammiraglia di Canon, la R3, non si tratta di un sensore BSI né di uno stacked. 

Tuttavia, Canon afferma che le prestazioni dell'otturatore mobile sono comunque migliorate rispetto al sensore della R6. È in grado di scattare raffiche fino a 40 fps se utilizzato con l'otturatore elettronico, anche se per ottenere questo risultato la fotocamera passa a una lettura a 12 bit.

La R6 "originale" era in grado di catturare video UHD 4K/60p, ma presentava un paio di limitazioni: obbligava a un leggero crop (1,07x) rispetto all'intera larghezza del sensore e i video, in tutte le modalità, erano limitati a 30 minuti per clip.
Il nuovo modello migliora in entrambe le aree e aggiunge alcune nuove caratteristiche interessanti.

La R6 II cattura video UHD 4K/60p sovracampionati utilizzando l'intera larghezza del sensore - niente più ritaglio. È anche possibile catturare 4K/60p da un crop APS-C del sensore.
In entrambi i casi, le prestazioni termiche sembrano essere migliorate.
Canon sostiene che è possibile registrare 4K/60p per un massimo di 40 minuti utilizzando l'intera larghezza del sensore e fino a 50 minuti in modalità APS-C. Non ci sono limitazioni di tempo quando si riprende a frame rate più lenti come 4K/30p o 4K/24p.

Quando si fotografano le persone, la fotocamera può essere impostata per mettere a fuoco l'occhio destro o sinistro o per selezionare automaticamente l'occhio più vicino. Per un maggiore controllo, è possibile impostare un pulsante personalizzato per passare manualmente da un occhio all'altro.

Tuttavia, l'aggiunta che potrebbe rivelarsi più utile è una nuova modalità "automatica" per il riconoscimento e l'inseguimento del soggetto. Invece di preselezionare la modalità soggetto, la modalità automatica combina tutte le modalità specifiche per il soggetto e cerca di applicare l'algoritmo migliore in base al soggetto rilevato.
Questo può semplificare notevolmente il flusso di lavoro di ripresa quando si fotografano soggetti misti.

Canon ha aggiunto una nuova funzione chiamata HDR per soggetti in movimento. Canon sostiene che questa modalità è in grado di catturare una gamma dinamica aggiuntiva con un'assenza quasi totale di immagini fantasma dei soggetti in movimento.

Speriamo davvero di avere a breve un esemplare presso i nostri studi per poterlo testare a pieno!



amazon